Proroga validità dei certificati di abilitazione per l’acquisto e l’utilizzo dei prodotti fitosanitari

L’emergenza Coronavirus e la conseguente necessità di interrompere tutte le attività
formative programmate sta determinando l’impossibilità di rinnovare i certificati di abilitazione
per l’acquisto e l’utilizzo dei prodotti fitosanitari agli utilizzatori professionali che non hanno
potuto frequentare i corsi di rinnovo a partire dalla seconda settimana del mese di marzo.
La stessa problematica riguarda, seppur in misura minore, anche il rinnovo dei certificati di
abilitazione alla vendita.
Una parziale soluzione al problema è contenuta nel Decreto Legge 17 marzo 2020, n. 18,
cosiddetto “Cura Italia” dove all’articolo 103, comma 2 si specifica quanto segue:

“2. Tutti i certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi comunque
denominati, in scadenza tra il 31 gennaio e il 15 aprile 2020, conservano la loro validità
fino al 15 giugno 2020
”.

La disposizione proroga conseguentemente la validità dei certificati, ma solo quelli in
scadenza fra il 31 gennaio ed il 15 di aprile, mentre per quelli scaduti precedentemente
(es. dalla fine del 2019 in poi) l’ordinanza proroga la scadenza fino a 90 giorni dopo la fine dell’emergenza fissata oggi al 30 luglio (quindi prorogati fino a 30 ottobre)

 

(da PAT Ordinanza del Presidente 19/04/2020 )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *