Bando per la concessione di contributi per le Reti antigrandine e anti-insetto, budget di 300mila euro

Un bando per sostenere l’installazione delle coperture protettive per gli impianti frutticoli. La Giunta provinciale ha stanziato 300mila euro e nella giornata odierna – su proposta dell’assessore all’agricoltura, foreste, caccia e pesca – ha approvato il bando che definisce criteri e modalità attuative. Attraverso questa iniziativa, l’Amministrazione vuole sostenere la redditività delle aziende agricole favorendo l’acquisto di coperture anti-pioggia per ciliegio e piccoli frutti, e teli antigrandine e anti-insetto destinati a tutte le colture, per assicurare continuità produttiva negli anni, evitando danni da eventi atmosferici che metterebbero a grave rischio il raccolto.

Le domande andranno presentate al Servizio agricoltura della Provincia di Trento o agli Uffici agricoli periferici competenti entro il 20 settembre. L’importo minimo della spesa ammissibile per ciascuna domanda è di 5.000 euro, iva esclusa. L’importo dovrà essere rispettato in fase di concessione del contributo, sia in quella di liquidazione finale. L’importo della spesa ammessa in sede di istruttoria del contributo non potrà invece superare i 60mila euro, iva esclusa.

Pubblicato in news

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.